C’ERA UNA VOLTA UN REX
Rassegna di Teatro Ragazzi – Stagione 2022/23
Cinema Teatro Rex di Padova

Calendario degli appuntamenti

Domenica 23 ottobre 2022
ZUPPA DI SASSO
Accademia Perduta Romagna Teatri

Uno spettacolo di Danilo Conti e Antonella Pirolii
Con Danilo Conti

Non è certo una ricetta, ma molto di più, è una piccola lezione di vita. È una storia di furbizia, fiducia, amicizia, condivisione, curiosità. Una fiaba ricca di elementi magici che affonda le radici in antiche tradizioni e racconti popolari, che conserva intatto il suo fascino e racconta la bellezza dello stare insieme. La preparazione della zuppa di sasso, che nessuno conosce e ha mai assaggiato, non è altro che un “pretesto” per riunirsi e riscoprire il piacere della compagnia altrui.
Lo spettacolo propone ai bambini una riflessione sull’importanza della condivisione e sul valore del cibo, il tutto in uno stile ironico e leggero.

55 minuti – dai 3 anni – teatro d’attore e d’oggetti
TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=HFhtUumKI9U

Domenica 6 novembre 2022 – ore 16
PETER PAN
Febo Teatro

Testo e regia di Claudia Bellemo
Con Alice Centazzo, Massimiliano Mastroeni e Gianluca Da Lio
Scenografia e pupazzi di Enrico Patechi
Costumi di Federica Bugin

“Seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino…” ehm… no! Basta con le solite storie!
Una versione speciale, una versione “immaginaria”, un Peter Pan sempre pronto al gioco con qualunque mezzo; perché ogni cosa è possibile se vivi nel mondo dell’immaginazione, tra colori accesi e canzoni famose (quelle dei Beatles, riscritte e cantate in scena dagli attori).
Un viaggio nella bellezza e nella infinita fantasia, verso la psichedelica Isolachenonc’è, che attrae i cuori curiosi sia dei piccoli che dei grandi.

55 minuti – dai 3 anni – teatro d’attore e musicale
TRAILER: https://youtu.be/-XzYjQJtrIU

Domenica 20 novembre 2022 – ore 16
LE AVENTURE DI PULCINO
Teatro Pirata

testo e regia di Francesco Mattioni, Diego Pasquinelli, Silvano Fiordelmondo
con Lucia Palozzi
scenografie, costumi, pupazzi e burattini di Marina Montelli
musiche originali di Simone Guerro, Nicola Paccagnani

Tutto inizia in una bottega dove vive Gelsomina, un po’ barbona e un po’ bambina, che di mestiere fa l’aggiusta cose. Tutti i giorni, alla stessa ora del mattino, in compagnia della sua fidata radio, apre la sua bottega.
Un bel giorno arriva una vecchia valigia con dentro un pulcino di stoffa che, appena riparato, inizia a vivere una nuova vita.
Qui iniziano le avventure di Pulcino in cerca di una mamma, perché si sa che la prima cosa che cerca un cucciolo è la mamma! Ad aiutarlo in questa ricerca, insieme a Gelsomina, da un’astronave fatta di un’accozzaglia di oggetti da cucina arriva anche 3×2 uno strampalato anatroccolo proveniente dallo spazio che si metterà a capo della spedizione “Cerca una mamma per Pulcino”.
Un viaggio che li porterà in una città puzzolente fatta di cartoni, poi in un bosco di ombrelli e ventagli ed infine in un enorme mare blu. Tra scoperte, avventure ed incontri con improbabili mamme, seguiremo la storia di Pulcino, fino all’epilogo finale dove, sotto un cielo stellato, finalmente troverà affetto e serenità tra le braccia di Gelsomina.

55 minuti – dai 3 anni – teatro d’attore, pupazzi e burattini
TRAILER: https://youtu.be/Uu0tFP3cP-E

Domenica 4 dicembre 2022 – ore 16
MELINA
Cosa succederebbe se un fiore iniziasse a parlare?
Nata Teatro

testo di Lorenzo Bachini
regia di Livio Valenti
con Cinzia Corazzesi e Andrea Vitali
scenografia di Andrea Vitali
musiche di Lorenzo Bachini
luci di Emilio Bucci

Cosa succederebbe se un fiore improvvisamente iniziasse a parlare? Quale sarebbe il suo punto di vista sul mondo e sugli esseri umani? Un bel giorno, un signore al parco legge il giornale tranquillamente seduto su di una panchina, quando una voce proveniente dal ramo di un albero lo chiama: è un piccolo fiore. Inizia così una tenera amicizia dove i due si annusano, si sfiorano, si confrontano e si confessano l’un l’altro; ma poi improvvisamente, il fiore inizia a perdere i petali, a cambiare forma. Si spaventa e teme di essere malato, ma in realtà è solo il principio di una trasformazione, quella a cui il fiore era destinato fin da sempre, ovvero diventare una mela!
Con queste premesse, inizia una divertente antologia di racconti e aneddoti in cui le mele la fanno da protagonista, storie che serviranno a infondere coraggio al neo frutto per affrontare il proprio destino.
“Melina” è una favola originale che parla ai bambini delle meraviglie della natura, della paura della crescita e dei cambiamenti, di come la vita sia un continuo divenire e di come anche il destino, per quanto inevitabile, debba essere affrontato, assecondando i nostri sogni e desideri.

55 minuti – dai 4 anni – teatro d’attore e di figura

Domenica 29 gennaio 2023 – ore 16
IL LIBRO DELLA GIUNGLA
Gruppo Panta Rei

testo di Barbara Scalco
regia di Paolo Bergamo
con Matilde Sgarbossa, Davide Lazzaretto e Marco Mattiazzo
scenografia di Damiano Zanchetta
luci e fonica di Davide Lazzaretto

Tanti anni fa, nella Giungla dell’India, la pantera Bagheera in mezzo ai versi degli animali – il barrito degli elefanti, il ruggito delle tigri, ma anche il pigolio dei pulcini – sentì un suono nuovo: era il pianto di un bambino, un cucciolo d’uomo, come quelli che aveva visto al villaggio degli uomini. Bagheera, che era una pantera saggia, affidò il cucciolo d’uomo ad Akela, il capo dei lupi, che aveva appena avuto una cucciolata di lupetti: “Crescilo con i tuoi figli. Proteggilo. Insegnagli a vivere nella giungla”. Akela lo prese e lo chiamò MOWGLI. Dal romanzo di Kipling, uno spettacolo per tutte le età, una favola sull’umanità e un inno alla differenza.

55 minuti – dai 4 anni – teatro d’attore e di figura

Domenica 12 febbraio 2023 – ore 16
IL SOGNO DI TARTARUGA
Il Baule Volante

testo di Lilliana Letterese
regia di Andrea Luglio
con Matilde Sgarbossa, Davide Lazzaretto e Marco Mattiazzo
scenografia di Chiara Bettella e Andrea Manfredini
musiche di Mauro Pambianchi e Stefano Sardi

Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga, “sono sicura che esiste davvero”. I protagonisti di questa storia, ispirata ad antiche leggende africane, sono gli animali della savana, qui rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche di scena sono eseguite dal vivo, su ritmi e con strumenti africani. Suoni tribali che sanno trasmettere una straordinaria carica di energia, coinvolgendo spettatori di ogni età.

50 minuti – dai 4 anni – teatro d’attore e di figura

mp

Domenica 26 febbraio 2023 – ore 16
CENERENTOLA IN BIANCO E NERO
Proscenio Teatro

Testo e regia di Marco Renzi
Con Mirco Abbruzzetti e Simona Ripari
Scenografia di Paolo Figri e Giacomo Pompei
Costumi di Valentina Ardelli
Pupazzi di Lucrezia Tritone

Lo spettacolo racconta la storia che tutti conosciamo: ci sarà in scena Cenerentola in carne ed ossa, col suo vestito sporco di cenere e con quello sfavillante con cui si presenta alla festa; ci sarà il Principe, la scarpetta abbandonata e tutto il resto. Non mancheranno, come tradizione della compagnia, pupazzi animati, situazioni divertenti e coinvolgimento diretto del pubblico, anzi, sarà proprio quest’ultimo a decidere quale dei due finali – bianco o nero – è più gradito, e lo farà con una regolare votazione!

55 minuti – dai 4 anni – teatro d’attore e di figura

Domenica 12 marzo 2023 – ore 16
IL GIARDINO DEL GIGANTE
Gruppo Panta Rei

testo di Enrico Saretta
regia di Paolo Bergamo
con Davide Lazzaretto, Barbara Scalco e Paolo Bergamo
scenografia e maschera del Gigante di Damiano Zanchetta
selezione musiche di Paolo Bergamo

Tutto inizia in una bottega dove vive Gelsomina, un po’ barbona e un po’ bambina, che di mestiere fa l’aggiusta cose. Tutti i giorni, alla stessa ora del mattino, in compagnia della sua fidata radio, apre la sua bottega.
Un bel giorno arriva una vecchia valigia con dentro un pulcino di stoffa che, appena riparato, inizia a vivere una nuova vita.
Qui iniziano le avventure di Pulcino in cerca di una mamma, perché si sa che la prima cosa che cerca un cucciolo è la mamma! Ad aiutarlo in questa ricerca, insieme a Gelsomina, da un’astronave fatta di un’accozzaglia di oggetti da cucina arriva anche 3×2 uno strampalato anatroccolo proveniente dallo spazio che si metterà a capo della spedizione “Cerca una mamma per Pulcino”.
Un viaggio che li porterà in una città puzzolente fatta di cartoni, poi in un bosco di ombrelli e ventagli ed infine in un enorme mare blu. Tra scoperte, avventure ed incontri con improbabili mamme, seguiremo la storia di Pulcino, fino all’epilogo finale dove, sotto un cielo stellato, finalmente troverà affetto e serenità tra le braccia di Gelsomina.

55 minuti – dai 3 anni – teatro d’attore, pupazzi e burattini
TRAILER: https://youtu.be/OJXgLtJhJ2Q

Biglietteria

Biglietto unico € 6,00
Sotto i 3 anni l’ingresso è gratuito

Vendita presso la biglietteria del cinema a partire da un’ora prima dell’inizio di ogni spettacolo.
Acquisto on-line sul sito: https://ticket.cinebot.it/rex

Qualora risultassero esauriti i biglietti on-line, contattare la biglietteria o il Gruppo Panta Rei per verificare la disponibilità di ulteriori posti. L’acquisto on-line prevede un costo di commissione di € 0,50.

Gli eventi rispetteranno le normative di sicurezza vigenti per lo spettacolo dal vivo.

Per informazioni:

Gruppo Panta Rei
tel. 0424.572042
mob. 340.7854728
info@gruppopantarei.it

Cinema Rex
Via Sant’Osvaldo, 2 – Padova
tel. 049.754116
info@cinemarex.it
www.cinemarex.it

“C’era una volta un Rex” è un progetto del Gruppo Panta Rei e del Cinema Rex, realizzato con il contributo del Comune di Padova

Illustrazione di Irene Moresco

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere una migliore esperienza sul nostro sito. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi