C’ERA UNA VOLTA UN REX
Rassegna di Teatro Ragazzi – Stagione 2022
Cinema Teatro Rex di Padova

Calendario degli appuntamenti

Domenica 30 gennaio 2022, ore 16
ZUPPA DI SASSO
Accademia Perduta Romagna Teatri / Tanti Cosi Progetti

Uno spettacolo di Danilo Conti e Antonella Piroli
Con Danilo Conti
Scenografia e oggetti di scena di Scuola Arti e Mestieri di CotignolaMassimiliano Fabbri

Non è certo una ricetta, ma molto di più, è una piccola lezione di vita. È una storia di furbizia, fiducia, amicizia, condivisione, curiosità. Una fiaba ricca di elementi magici che affonda le radici in antiche tradizioni e racconti popolari, che conserva intatto il suo fascino e racconta la bellezza dello stare insieme. La preparazione della zuppa di sasso, che nessuno conosce e ha mai assaggiato, non è altro che un “pretesto” per riunirsi e riscoprire il piacere della compagnia altrui.
Lo spettacolo propone ai bambini una riflessione sull’importanza della condivisione e sul valore del cibo, il tutto in uno stile ironico e leggero.

55 minuti – dai 3 anni – teatro d’attore e d’oggetti

TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=HFhtUumKI9U

Domenica 6 febbraio 2022 – ore 16
ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE
Gruppo Panta Rei

Testo di Enrico Saretta
Regia di Paolo Bergamo
Con Barbara Scalco, Davide Lazzaretto, Guido Sciarroni e Marco Mattiazzo
Scenografia e pupazzi di Daniel Maculan e Damiano Zanchetta
Costumi di Caterina Riccomini

Cosa si fa quando si vede un coniglio bianco con il panciotto che sfreccia sul prato consultando un orologio da taschino? Lo si segue, naturalmente. Comincia così l’avventura di Alice in un bizzarro mondo popolato di animali parlanti e regine irose, disseminato di fiori strampalati e dove è sempre l’ora del tè. Alice è una bimba come tante, ma al contempo è un’eroina. Abbandona il noioso pomeriggio al parco per inseguire il Bianconiglio fin giù nelle viscere della terra. Ma la sua discesa è un lento passaggio dal mondo del reale a un mondo fantastico, sì, a un Paese… delle Meraviglie.
Soltanto che la nostra Alice adesso è cresciuta, è ormai sicura di sé e ha voglia di diventare grande. Ma privato della sua fantasia il Paese delle Meraviglie non ha motivo di esistere, è in pericolo. E così lo sono anche i suoi amici, soprattutto il Bianconiglio, il gatto e quel matto del Cappellaio. Riuscirà la nostra Alice a ritrovare la gioia di meravigliarsi come un tempo? A rituffarsi in quel fantastico mondo dove i sogni si toccano con le dita?

età consigliata: a partire dai 4 anni
tecniche: teatro d’attore e di figura
durata: 55 minuti

Domenica 20 febbraio 2022 – ore 16
IL BRUTTO BRUTTO ANATROCCOLO
Proscenio Teatro

testo e regia di Marco Renzi
con Mirco Abbruzzetti e Simona Ripari
scenografia di Paolo Figri
pupazzi di Lucrezia Tritone
musiche originali di Giuseppe Franchellucci e Marco Pierini

Sono trascorsi esattamente trent’anni da quando nella “Fattoria del Sole Nascente”, situata nel ridente e tranquillo paese di “Poggiocalmo”, avvenne quell’eccezionale covata che vide la schiusa di ben sette uova. L’evento, più unico che raro, coinvolse milioni di spettatori, che incollati davanti al piccolo schermo, seguirono, giorno dopo giorno, la più grande nascita che si fosse mai verificata nel paese. “Poggiocalmo” balzò agli onori delle cronache e migliaia di persone si recarono alla Fattoria per congratularsi con Mamma Anatra Fernanda. La successiva schiusa raffreddò gli entusiasmi, e il settimo nato, tutto nero, fu sottoposto alla prova dello stagno, poiché ritenuto un tacchino e non un anatroccolo come i suoi fratelli. La prova fu superata, ma nonostante questo, la vita per lui fu subito in salita, tutti lo prendevano in giro, lo evitavano, lo beccavano, costringendolo infine ad andarsene. Da quel giorno sono trascorsi trent’anni, la televisione ricorda l’evento chiedendosi dove fosse finito quel piccolo esserino scappato in un mondo che non aveva mai visto, né conosciuto. Quel piccoletto è diventato grande, ce l’ha fatta a sopravvivere e con la forza di volontà è arrivato ad essere un valente Capitano di Marina. Nel suo splendido vestito bianco oggi sembra quasi un cigno, pattuglia il Mediterraneo cercando di salvare altri brutti anatroccoli scappati da Fattorie dove la vita è diventata impossibile.

Lo spettacolo, giocato tra attori, pupazzi e coinvolgimento diretto del pubblico, reinventa questa nota fiaba danese la cui metafora appare più attuale che mai, riscrivendola completamente, al punto di crearne una nuova. Un racconto dove è possibile divertirsi, identificarsi e partecipare, per vivere insieme una bella e significativa storia, perché di questo crediamo ci sia tanto bisogno.

60 minuti – dai 3 anni – teatro d’attore e di figura

Domenica 6 marzo 2022 – ore 16
BIANCANEVE E I SETTE NANI
I Guardiani dell’Oca

testo e regia di Ada Umberto De Palma
versi e musiche di Antonio Cericola
con Eliana de Marinis, Tiziano Feola e Zenone Benedetto
scenografia di Mario Mirabassi e Tiziano Feola
pupazzi di Mario Mirabassi e Laura Pacini
costumi di Ettore Margiotta
luci e audio di Carlo Mené

Vorrei una bambina bianca come la neve, rossa come il rubino e con i capelli neri, neri come la notte. Vorrei una bambina che sia degna figlia dal re e di sua madre la regina. Sarà dolce , sarà bella come una stella. Sarà forte e coraggiosa e non temerà alcuna selva tenebrosa. La sua voce risuonerà come canto di usignolo, in ogni luogo, in ogni dove, rendendo assai felici gli animi puri come è puro il suo candore.
Uno, due, tre e poi sette gli amici che incontrerà nel bosco nel quale si nasconderà. Strega maligna nulla potrai contro l’amore vero che tu non avrai.

60 minuti – dai 3 anni – favola musicale per attori e pupazzi

TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=FcyQoE2U5SI

Domenica 20 marzo 2022 – ore 16
IL CANTO MAGICO DELLA FORESTA
Artisti Associati Gorizia

di Enrico Cavallero
con Chiara Cardinali, Enrico Cavallero, Serena Finatti
musiche originali di Rosario Guerrini, testi Chiara Cardinali
costumi di Elisa Bolognini, Lara Baccaglini
pupazzi di Chiara Cardinali
scene di Enrico Cavallero
luci e fonica di Matteo Clemente

Siamo nella foresta dell’Africa nera e la giovane Amilù deve cantare alla grande festa che ci sarà nel suo villaggio ma ahimè… le sue doti canore sono veramente scarse e inadeguate! Ecco che le corre in aiuto un vaso… ma non un vaso come tutti gli altri! Un vaso magico, un vaso parlante, capace di raccogliere al suo interno ogni tipo di suono. E sarà proprio questo vaso che spingerà Amilù ad inoltrarsi nella foresta e ad incontrare i maestri della musica…il bucero, la gru, il serpente Stive, l’upupa, il cuculo, il mangiamosche del paradiso… Imparando e ripetendo i versi di ciascun animale, Amilù comporrà una melodia originale e armoniosa che custodirà con cura nel suo vaso magico. Il rientro al villaggio sarà un successo garantito!

60 minuti – dai 3 anni – teatro d’attore con pupazzi e burattini

Biglietteria

Biglietto unico € 6,00
Sotto i 3 anni l’ingresso è gratuito

Vendita presso la biglietteria del cinema a partire da un’ora prima dell’inizio di ogni spettacolo.
Acquisto on-line sul sito: https://ticket.cinebot.it/rex

Qualora risultassero esauriti i biglietti on-line, contattare la biglietteria o il Gruppo Panta Rei per verificare la disponibilità di ulteriori posti. L’acquisto on-line prevede un costo di commissione di € 0,50.

Gli eventi rispetteranno le normative di sicurezza vigenti per lo spettacolo dal vivo. Obbligo di GREENPASS rafforzato per gli adulti e i bambini dai 12 anni in su. Obbligo di mascherina FFP2 per adulti e bambini a partire dai 6 anni.

Per informazioni:

Gruppo Panta Rei
tel. 0424.572042
mob. 340.7854728
info@gruppopantarei.it

Cinema Rex
Via Sant’Osvaldo, 2 – Padova
tel. 049.754116
info@cinemarex.it
www.cinemarex.it

“C’era una volta un Rex” è un progetto del Gruppo Panta Rei e del Cinema Rex, realizzato con il contributo del Comune di Padova

Illustrazione di Irene Moresco

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi